COVID-19

Colt DCS continua a monitorare attentamente la situazione COVID-19

28 Oct 2020

** Non sono state prese ulteriori azioni oggi **

Con lo sviluppo delle notizie sulla diffusione del Coronavirus, Colt continua a monitorare attentamente la situazione. I nostri team di continuità operativa (BCM) e Salute e Sicurezza, hanno piani ben consolidati che sono stati messi in atto e siamo preparati per qualsiasi potenziale impatto sulla nostra rete o sulle nostre operazioni.

Seguendo le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), Colt DCS ha implementato le seguenti misure in tutte le nostre strutture:

  1. Colt ha sviluppato i team BCM e Salute e Sicurezza che lavorano 24 ore su 24 per monitorare e gestire la situazione mentre si evolve.
  2. Colt opera secondo lo standard ISO 22301: 2019 in cui tutte le funzioni aziendali critiche identificate, hanno piani di continuità aziendale comprovati, sui quali i dipendenti vengono formati e i piani vengono rivisti, esercitati e/o testati ogni anno.
  3. Colt gestisce una rete globale e ha più centri operativi in tutto il mondo con piani di continuità forti e ben collaudati.
  4. Colt ha capacità di lavoro a distanza per i dipendenti in tutte le regioni.
  5. Colt sta lavorando a stretto contatto con la sua catena di approvvigionamento critica per gestire qualsiasi potenziale impatto.

Stiamo seguendo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), il Center of Disease Control (CDC) e i consigli delle autorità locali a livello globale e nelle città e regioni interessate. La nostra priorità rimane la sicurezza dei nostri dipendenti, clienti e partner.

Aggiorneremo www.colt.net/go/Covid-19 con ulteriori informazioni quando saranno disponibili.

In caso di dubbi, contatta il tuo Account Manager.

Aggiornamenti regionali:

Italia

  • In conformità con le misure emanate nell'ultimo decreto del Primo Ministro, Colt ha limitato l'accesso ai suoi siti italiani e ha implementato il lavoro a distanza in tutto il paese. I dipendenti possono viaggiare solo per esigenze aziendali critiche.
  • Colt si riserva il diritto di valutare l'urgenza e la necessità di richieste di accesso ai propri locali, nodo e data center caso per caso. In alcuni casi, è necessario concordare un rinvio di tale accesso.
  • Abbiamo in atto piani di continuità aziendale ben collaudati per gestire qualsiasi potenziale impatto sulla nostra rete o sulle nostre operazioni. Dato che i viaggi sono solo per motivi di lavoro critici, l'ingegneria di rete e le nuove richieste di servizi saranno gestite caso per caso.
  • Colt richiede a tutti coloro che desiderano accedere ai locali di Colt, di visualizzare e confermare quanto segue.
    • Negli ultimi 30 giorni, non aver viaggiato in uno dei comuni o paesi ad alto rischio identificati dalle autorità.
    • Non avere conviventi che hanno viaggiato in uno dei comuni o paesi ad alto rischio.
    • Non ha contratto l'influenza o ha avuto sintomi simil-influenzali, con una temperatura superiore a 37,5 ° o una tosse con gravi problemi respiratori.
    • Non aver avuto alcun contatto negli ultimi 30 giorni con persone che provengono da aree ad alto rischio e che presentano sintomi.
    • Non essere stato o non essere consapevole di essere stato, a stretto contatto con una persona affetta da Covid-19.
    • Non aver ricevuto comunicazioni dalle autorità in merito allo stretto contatto con una persona infetta da Covid-19.
  • Queste misure rimarranno in vigore fino al 3 aprile o fino ad ulteriori aggiornamenti da parte delle autorità locali.

Giappone

Lo screening della temperatura è stato implementato nei nostri siti giapponesi nei punti di ingresso, tuttavia questi dati non vengono e non verranno registrati.

Resto del mondo

  • In Cina, Corea, Hong Kong, Romania, Singapore e Giappone, la maggior parte del nostro team lavora da casa, con misure di pulizia e sicurezza implementate negli uffici Colt. Ciò non influisce in alcun modo sulle nostre operazioni.
  • Chiediamo a tutti i visitatori degli uffici Colt di seguire le pratiche igieniche dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e di considerare la necessità di incontri presenziali.
  • L'accesso a tutti i siti Colt, viene limitato per le persone che hanno visitato aree ad alto rischio negli ultimi 14 giorni. Non ci sono linee guida specifiche per paese.

Sono previste restrizioni di viaggio per i paesi ad alto rischio e abbiamo piani di continuità operativa e di salute e sicurezza in atto per tutte le sedi Colt, qualora fossero necessarie.